L'associazione

Fondata a Roma nel 1953 da alcuni appassionati cultori, conta attualmente più di tremila iscritti riuniti in 72 sezioni e 18 gruppi.

E’ un ente morale senza fini di lucro, apolitico e apartitico i cui scopi sono ben elencati nello statuto all'articolo 20:

  • Dare incremento e diffusione al presepio creando, fra i cultori, vincoli di fraternità e di collaborazione
  • Far conoscere l'attività degli artisti e degli artigiani presepisti
  • Elevare tecnicamente ed artisticamente la costruzione del presepio :
    • con l'indire di corsi teorico pratici di tecnica costruttiva presepistica
    • promuovendo concorsi, esposizioni, conferenze, riunioni e visite collettive a presepi
  • Promuovere e coltivare relazioni con enti similari esteri :
    • per scambi reciproci di notizie e pubblicazioni concernenti opere presepistiche
    • per l'organizzazione di congressi e convegni internazionali
  • Organizzare ed incrementare la raccolta di documentazione iconografica di argomento presepistico
  • Esplicare costante interesse affinché gli antichi presepi vengano curati, custoditi e possano essere visitati
  • Promuovere la costruzione del presepio nelle famiglie, mediante gite sociali, manifestazioni varie e ricreative
  • L'amicizia fra i soci